Nutrizione e psicologia

La scienza, soprattutto negli ultimi anni, ci evidenzia sempre di più come i comportamenti appresi come quello alimentare e le emozioni associate all’assunzione di cibo, interagiscano tra di loro e si influenzino reciprocamente. Infatti noi sappiamo che Comportamenti- Emozioni e Pensieri vanno a braccetto.

Infatti molto spesso una cattiva digestione delle emozioni porta ad un comportamento alimentare disfunzionale che conduce a problemi come il sovrappeso oppure ad un rapporto conflittuale con il cibo e quindi un’assunzione non corretta di alimenti.

Per questi motivi è importante, per raggiungere una condizione di benessere psico-fisico, dedicare un’attenzione consapevole all’alimentazione poichè essa inevitabilmente influenzerà e sarà influenzata dai nostri pensieri.

Emozioni, credenze errate sul cibo e cattive abitudini alimentari hanno un’innegabile influenza sull’ago della bilancia.

In collaborazione con la Dott.ssa Francesca Massa, psicologa esperta in tecniche cognitivo-comportamentali, ci occupiamo di valutare i singoli casi specifici per aiutare il paziente a confrontarsi gradualmente con un percorso di rieducazione alimentare e cognitiva.

Ritengo sia fondamentale la collaborazione con la figura della Psicologa perché il paziente deve aver fiducia nel programma dietetico che dovrà seguire  e deve essere sufficientemente motivato a intraprendere questo percorso.

Tra gli obiettivi che si possono prefissare insieme al paziente ci sarà quello di capire l’importanza dei nutrienti, la loro funzione e la quantità adeguata da assumere per assicurare il benessere del nostro organismo. Imparando così a mangiare con gusto, senza rinunciare al piacere dello stare a tavola, della condivisione e della convivialità.

I cookies mi aiutano a migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando sul mio sito accetti il loro utilizzo. Più informazioni | Chiudi