Il Biologo Nutrizionista

Salute e dieta sono due concetti strettamente legati indissolubilmente.

Dieta deriva dal greco δίαιτα, ovvero «modo di vivere».

Spesso si fa confusione e si crede che la dieta abbia per obiettivo principale quello di dimagrire a tutti i costi.

L’obiettivo, invece, è quello di raggiungere il peso ideale, per poter vivere bene e in sintonia con ciò che siamo.

Il nutrizionista partendo da un’attenta analisi delle caratteristiche fisiche, delle eventuali patologie, delle abitudini alimentari e dello stile di vita del paziente è in grado di elaborare un programma personalizzato.

Il lavoro del biologo nutrizionista è quello di far coincidere l’alimentazione con lo stato di benessere. Alcuni problemi di salute possono essere risolti grazie a questa figura professionale mediante una corretta ed adeguata alimentazione modulata anche in base alle esigenze del paziente.

L’attività, quindi, del biologo nutrizionista si rivolge a soggetti sani o con patologie diagnosticate dal proprio medico di base o da uno specialista, che richiedono un intervento di:

  • educazione alimentare
  • consulenza nutrizionale
  • recupero del peso ideale

Tale figura professionale, che può operare in sinergia con altro personale sanitario (medico, psicologo etc), è in grado di:

  • identificare i bisogni alimentari dell’individuo e/o di un gruppo di individui,
  • acquisire informazioni anamnestiche attraverso indagini nutrizionali,
  • formulare un piano nutrizionale coerente alle esigenze rilevate e alle indicazioni mediche
  • verificare e monitorare l’andamento e gli effetti del piano nutrizionale
I cookies mi aiutano a migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando sul mio sito accetti il loro utilizzo. Più informazioni | Chiudi